About me

Amici di Porta Romana,

benvenuti su La voce di Porta Romana!

Mi presento: mi chiamo Valentina, ho 38 anni, ligure nel dna, milanese d’adozione e, ovviamente, residente doc di Porta Romana!

La voce di Porta Romana nasce per dare voce a chi, come me, abita in questo piccolo angolo di Milano. Questo blog vorrebbe diventare il punto d’incontro e di discussione del quartiere con un obiettivo: essere sempre informati su quello che accade intorno a noi per migliorare la zona dove abitiamo e dove, forse, trascorreremo tutta la nostra vita…..una frase famosa recita: E’ più importante sapere cosa succede in Libia o dietro casa?….

E’ un pò questa la mia filosofia…ma per realizzare tutto questo ho bisogno del vostro aiuto, per cui scrivete ogni cosa riteniate interessante, bella o brutta che sia, ma che contribuirà a creare la nostra voce!

 VALENTINA

Scrivetemi su: valeburl@hotmail.com sarò felice di rispondervi!

foto (2)

8 commenti

  1. Ho letto la notizia, con foto, dello sgombero degli abusivi di fronte alla fermata del metro di porta Romana. Anch’io ho assistito con gioia all’intervento dei vigili ma devo purtoppo constatare che dopo poche ore gli stessi abusivi tornano a piazzare i loro stand e a rioccupare l’intero marciapiede. é possibile che non si possa fare niente? Perché i vigili si limitano a sgomberare e non sequestrano la merce? Non potrebbe intervenire l’annonaria o la guardia di finanza visto che ovviamente il commercio é totalmente in “nero”? Potrebbe muoversi il consiglio di zona ?

    "Mi piace"

  2. Salve! Secondo Lei potrebbe avere successo la creazione di un gruppo di residenti in zona come esistono a Roma ,Firenze,Venezia e altre città che si occupano del decoro della propria via cancellando graffiti(è facile se superficie intonacata e se lapidea si usano gel e acqua)? Vedasi ad es su Facebook Retake Roma e i molti referenti nei vari municipi che organizzano clean up.Non so se a Milano esiste un senso di appartenenza così elevato e se la presenza di imbrattamenti è considerata dai residenti un disturbo elevato oppure (come sembra) è di scarsa importanza .

    "Mi piace"

    • Buon pomeriggio e grazie per avermi scritto. A Milano il senso di appartenenza c’è ed è particolarmente sentito, sul successo di un’iniziativa come la sua, sicuramente bella, non saprei darle una risposta. La presenza di imbrattamenti varia da zona a zona e, in considerazione, dell’attuale scenario in cui viviamo sono forse più sentiti altri problemi. Detto questo può sempre tentare 😉
      Valentina

      "Mi piace"

      • Grazie Valentina.La Sua è una risposta che anche molti altri mi danno.Creare un gruppo per il decoro del quartiere finirebbe per ricevere solo l’Ambrogino d’Oro per lo sforzo eroico e totalmente inutile di sensibilizzare la gente al senso civico e alla pulizia.Molto meglio vivere nel lercio con le case imbrattate in un ambiente sudicio che favorisce la microcriminalità e giustificarsi con il comodo “ma tanto ci sono problemi più importantI” 🙂 🙂

        "Mi piace"

  3. Buongiorno Valentina,
    la seguo da quasi un anno, l’ho conosciuta tramite l’Associazione Allons Enfants! e trovo il suo blog molto interessante.
    Le scrivo qui perchè non trovo un altro riferimento, mi scuso se non è il luogo adatto.
    Sono nel consiglio direttivo dell’Associazione Luisa Berardi Onlus che opera dal 1995 nel cuore del quartiere Aler Molise-Calvairate a favore di bambini, ragazze e mamme in difficoltà. Le scrivo per chiederle se può aiutarci pubblicando nel suo blog l’invito a venire a conoscere l’Associazione nella sua sede in via degli Etruschi 5 in occasione del mercatino di San Valentino, fino al 13 febbraio proponiamo cioccolatini a forma di cuore e due piccoli gioielli, della collezione “Siamo tessere dello stesso puzzle”, ideata appositamente da Forme Nobili. Si tratta di un girocollo e di orecchini in argento 925 e ramato ispirati alla tessera di puzzle presente nel logo dell’Associazione, simbolo di inclusione di universale condivisione. Una piccola idea per un regalo che si arricchisce di un grande significato di solidarietà. Avrei anche un’immagine da inviarle e naturalmente siamo tutti a disposizione per raccontarvi più approfonditamente le attività dell’Associazione, anche in collaborazione con Allons Enfants! Grazie di cuore per quello che potrà fare e complimenti ancora per il suo blog

    "Mi piace"

    • Silvia buon pomeriggio,
      prima di tutto grazie per la costanza di seguirmi da un anno 🙂
      La ringrazio di avermi scritto perchè la sua richiesta risponde esattamente allo scopo con cui è nato il mio blog: dar voce alle persone e alle tante iniziative positive che esistono, ma pochi conoscono.
      Ho visto e letto il vostro sito e a breve scriverò un post sull’iniziativa realizzata per san valentino e dove parlerò anche dell’associazione.
      Se le fa piacere mi scriva pure su valeburl@hotmail.com
      Un caro saluto,
      Valentina

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...