Ferramenta in rosa a Porta Romana….#tempodelledonne

Mi unisco al coro di voci, che in questo week-end hanno posto al centro di eventi e dibattiti le donne per raccontare la storia di Silvia, Cristina, Clara e della loro ferramenta, la Casa dell’Artigiano, che è una vera e propria “certezza” del nostro quartiere.

Per chi non la conoscesse si tratta di una ferramenta “in rosa”, perchè è gestita esclusivamente da loro tre…ebbene sì, tre donne, che ogni giorno tengono testa a muratori, elettricisti, idraulici e fabbri! Una volta mancato il padre, titolare del negozio, non si sono arrese, hanno deciso di mettersi alla prova portando avanti l’attività anche se nessuno avrebbe scommesso sul loro successo.

E invece…..eccole lì ancora in Via Bronzetti …indaffarate fra tasselli, tubi, teli, ottonami, viti e bulloni, punto di riferimento per chi voglia cimentarsi nel bricolage o per chi abbia a cuore la cura della propria casa, senza mai dimenticare un aspetto squisitamente femminile: la gentilezza! In più Silvia, Cristina e Clara ritirano l’ottone e le chiavi che non servono più, altro segnale di civiltà e rispetto per l’ambiente.

In realtà, la storia della Casa dell’Artigiano racchiude anche un’altra storia, quella dell’Associazione Giacimenti Urbani ( http://www.giacimentiurbani.eu), una realtà del nostro quartiere, che ho avuto modo di conoscere da poco, che vuole unire e dar voce a tante realtà che, nel loro piccolo, contribuiscono ad uno stile di vita più sostenibile. Ma questo è un altro capitolo, che non mancherò di raccontarvi!

Intanto, se vi serve un bullone…Casa dell’artigiano – Via F.lli Bronzetti n.11

Tel. 02-7610583

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...