Le ricette di Danja: Tarte alle albicocche con crema alle mandorle

ciao

si avvicina il week end e se avete deciso di invitare i vostri amici a cena, ma non avete ancora le idee chiare sul menù..ecco risolto il problema con la ricetta settimanale di Danja.

Fatemi sapere come è andata 🙂

TARTE ALLE ALBICOCCHE CON CREMA ALLE MANDORLE

Hai presente quelle occasioni in cui avresti bisogno di fare una torta ma non hai molto tempo? Inviti improvvisi, ospiti inattesi, casa e giardino invasi da bambini affamati… Ho quello che fa per te: un rotolo di pasta sfoglia in frigorifero e sei già a metà dell’opera. Sì, perché questo dolce si prepara in un battibaleno e finirà altrettanto velocemente, ve lo posso garantire!

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

200g di mandorle spellate

150g di zucchero

2 uova

2 cucchiai di burro fuso

10-12 albicocche

1 pizzico di sale

mandorle a lamelle e zucchero a velo per decorare

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 160°.

Distribuire le mandorle su una teglia ricoperta di carta forno e arrostirle per 10 minuti ca. nel forno caldo, poi toglierle e alzare la temperatura del forno a 220°.

Con l’aiuto del robot da cucina, ridurre le mandorle in farina fine. Unire lo zucchero e il sale e continuare a tritare. Infine, aggiungere le uova leggermente sbattute e il burro fuso (non troppo caldo!) e mescolare fino a ottenere una crema spalmabile.

Srotolare delicatamente la pasta sfoglia e inciderla con un coltello affilato lungo tutto il perimetro a 1 cm di distanza dal bordo (occhio a non tagliarla del tutto!). Bucherellare il centro con una forchetta.

Cuocere nel forno caldo per 8 minuti circa, poi toglierla e lasciarla brevemente sgonfiare. Nel frattempo, abbassare la temperatura del forno a 180°.

Distribuire la crema alle mandorle sulla sfoglia lasciando libero il bordo inciso e ricoprire con le albicocche tagliate a metà con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Cospargere con mandorle a lamelle e cuocere nel forno caldo per 40 minuti circa.

Togliere dal forno, spostare su una graticola e lasciare raffreddare. Prima di servire, cospargere con zucchero a velo.

Annunci

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...